Polisportiva Galli

Esordienti maschile: ottima prova al Torneo "Movimento e Vita"

 

Quando la sconfitta nella finale di un torneo lascia ovviamente l’amaro in bocca ma rende orgoglioso il coach e la sua squadra, vuol dire che si è dato tutto, buttando sul parquet anima e corpo fino all’ultima goccia di sudore; è stato questo l’epilogo del 15° torneo “Movimento e Vita” per gli esordienti di coach Palmieri che hanno disputato una tre giorni di basket molto intensa sia dal punto di vista tecnico che emozionale.

Il girone eliminatorio ci ha messo di fronte alla Dukes S.Sepolcro, al Città di Castello ed al Bea Chieri Torino: l’esordio è avvenuto con la compagine biturgense che si presentava ai nastri di partenza con tutti atleti di un anno più giovani e di conseguenza la maggiore fisicità ed il maggior tasso tecnico dei Galletti ha permesso di portare in fondo un’ agevole vittoria. Per il secondo incontro, è stato il turno di Città di Castello ed anche in questo caso la vittoria è stata netta: i ragazzi hanno preso in mano le redini della gara sin dai secondi iniziali senza mai lasciare l’iniziativa agli avversari, dominando con una difesa attenta ed un gioco offensivo fluido e veloce. L’ ultima partita del girone eliminatorio ci ha opposto al Bea Chieri Torino, in una sorta di semifinale visto che anche i nostri avversari si sono presentati all’appuntamento a punteggio pieno: partita tirata ed estremamente equilibrata fino all’intervallo lungo chiuso in vantaggio di 3 punti ma nella seconda parte della gara è emerso il grande spirito di squadra che con una grande difesa ma soprattutto con una coralità di squadra eccellente ha permesso di portare in fondo una vittoria tanto sofferta, quanto meritata.

L’ultimo atto ci ha messo di fronte alla Mens Sana Siena, ottima squadra già affrontata in campionato in una gara in cui il nostro passivo superò i 30 punti; partita già scritta quindi… invece i galletti di coach Palmieri sono entrati in campo con il piglio giusto rispondendo azione su azione, confrontandosi ad armi pari con la grande tenacia ed aggressività dei nostri avversari, restando in vantaggio per larghi tratti della gara prima che la maggior esperienza degli atleti senesi facesse pendere il risultato dalla propria parte. Le lacrime post-partita dei Galletti sono la testimonianza di quanto la vittoria finale sia stata alla loro portata, aver retto il confronto con una delle migliori squadre della Toscana lascia intendere che la strada è quella giusta per il percorso di crescita dei ragazzi.

WhatsApp Image 2018 05 02 at 19.51.16 1

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.